You are here: Homepage > Trattamenti > Donatori di sperma

Donatori di sperma

I donatori di sperma sono di solito studenti universitari o lavorano nel settore pubblico o privato o possono gestire la loro propria attività. I donatori di sperma sono caratterizzati dalla consapevolezza sociale e dal contributo sociale. I donatori di sperma sono di solito giovani adulti, tra i 19 e i 35 anni, con piena capacità legale. Sono uomini sani, i cui documenti personali e familiari sono senza malattie infettive, genetiche o ereditarie.

Dettagli

I donatori di sperma candidati sono invitati a compilare un questionario, che include informazioni sui loro registri personali e familiari, sociali, medici, riproduttivi, sessuali e psicologici. Inoltre, i potenziali donatori di sperma dovrebbero sottoporsi a un esame fisico da parte di un urologo, che deciderà se sono in grado di partecipare al programma di donazione dello sperma.

Secondo la loro cartella clinica e i test psicometrici specifici, che un donatore di sperma candidato deve sottoporsi, uno psicologo specializzato fornirà una valutazione psicologica e riferirà la possibile presenza di disturbi psichiatrici ereditari.

Lo screening dei potenziali donatori di sperma coinvolge lo sperma multiplo e l’analisi del sangue, secondo il programma di donazione della banca dello sperma. Di seguito è riportato un elenco di questi test:

Test di sperma:

1. Parametri convenzionali (volume di sperma, concentrazione, motilità, morfologia, vitalità)

2. Parametri funzionali (test di reazione acrosoma, test di frammentazione del DNA dello sperma)

3. Recupero e vitalità dopo scongelamento

4. Analisi microbiologica completa

Esami del sangue:

1. Tipo di sangue e fattore rhesus (Rh)

2. Cariotipo cromosomico

3. Test di fibrosi cistica

4. Screening di talassemia

5. Malattie sessualmente trasmissibili (HIV I/II, HbsAg, anti-HCV, anti-HTLV, CMV, HSV I/II, RPR)

I donatori di sperma entrano nel programma di donazione e programmano visite per raccogliere un numero specifico di campioni, al fine di crioconservare un numero specifico di campioni.

Gli esami dello sperma e del sangue per le malattie infettive vengono ripetuti più volte e lo sperma viene rilasciato ai riceventi solo dopo una quarantena di solito 6 – mesi a condizione che tutti i test siano negativi. La maggior parte dei paesi ha leggi sulla donazione di spermatozoi e pone limiti al numero di bambini a cui può nascere un donatore di sperma.

Dopo aver completato il programma previsto di donazioni di sperma, il donatore è obbligato a tornare alla banca dello sperma per ripetuti test di laboratorio. Qualsiasi cambiamento dei dati di contatto personali o qualsiasi altra incidenza inaspettata deve essere segnalato alla banca dello sperma.

Le informazioni mediche riguardanti il donatore di sperma sono conservate con assoluta riservatezza e in forma codificata nella banca dello sperma. L’accesso ai dati del donatore è consentito o vietato, secondo la legge di ciascun paese, solo al bambino nato da ART utilizzando lo sperma del donatore e solo per motivi rilevanti per la sua salute. Se in base allo status giuridico di un paese (file .pdf), la donazione di sperma deve essere anonima, non è consentito divulgare alcuna informazione relativa all’identità del donatore, ai futuri genitori. Inoltre, l’identità del bambino o della sua famiglia non viene mai divulgata al donatore del materiale genetico.

I donatori di sperma possono essere anonimi o non anonimi. L’identità dei donatori anonimi di spermatozoi rimane confidenziale. Nella donazione di spermatozoi non anonimi, le banche dello sperma sono autorizzate a rivelare l’identità del donatore a tutti i bambini portati al mondo da questo donatore, una volta che compiono 18 anni (in alcuni paesi, il limite di età è più basso – ad esempio 16 anni in Olanda).
Tutte le informazioni riguardanti un donatore di sperma sono tenute sotto una forma codificata e includono la sua razza, origine etnica, colore degli occhi, colore dei capelli, altezza, peso, gruppo sanguigno e studi /occupazione.

In alcuni casi, un profilo esteso del donatore è disponibile anche per le coppie, includendo molti più dettagli personali come l’istruzione, la storia familiare, gli interessi, le abitudini e altri dati personali come: foto del bambino del donatore, un messaggio personale scritto o registrato del profilo donatore e intelligenza emotiva (EQ).

Scelta tra donatori di sperma anonimi e non anonimi

Se vuoi assicurarti che il bambino possa imparare l’identità del donatore di sperma in futuro, devi scegliere un donatore di sperma non anonimo.

I dati statistici mostrano che le donne singole e le coppie dello stesso sesso preferiscono scegliere donatori non anonimi, mentre le coppie eterosessuali sembrano preferire donatori anonimi, al fine di proteggere il ruolo del marito o del partner come padre e l’identità della loro futura famiglia.

Tuttavia, questo non è sempre il caso. Alcune coppie eterosessuali scelgono un donatore di sperma non anonimo, proprio perché intendono informare il loro bambino delle sue origini e vogliono rassicurare la possibilità di futuri contatti con il donatore.

D’altra parte, molte donne single scelgono un donatore anonimo di sperma, in quanto hanno intenzione di trovare un partner, che sarà in grado di assumere il ruolo del padre e infine adottare il bambino quando non vi è alcun riferimento all’esistenza di un donatore di sperma.

La scelta di un donatore di sperma è una questione molto personale e complicata. Se il trattamento deve avvenire in una clinica, si dovrebbe sempre confermare che la clinica è consentito di trattare con il tipo di donatore di sperma che avete scelto.